Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
rosarossa79
Wednesday, February 23, 2011 2:16 PM
amando.it
Per molte persone è sufficiente un piccolo problema, un disguido, una discussione e spariscono sonno e tranquillità. È la situazione di chi non riesce a dare il giusto peso alle cose e alla fine ci si trova travolti da preoccupazioni e eventi. Ma a farsi scivolare le cose di dosso si può imparare, con metodo e pazienza. Ecco alcuni consigli.


Persone permeabili
Solitamente le persone che si addossano tutte le preoccupazioni, grandi e piccole, sono dette “permeabili”, e hanno scarsa fiducia in se stesse, nei propri mezzi, ma hanno aspettative elevatissime. Si sentono inermi e al tempo stesso, tenute ad avere soluzioni pronte e situazioni in pugno. Il primo passo è sicuramente sciogliere questa contraddizione, e capire che le cose si possono risolvere, ma ci vuole del tempo
Spesso poi sono persone egoriferite e fanno fatica a considerare il punto di vista altrui, pensano che per tutti siano importanti le cose che sono importanti per loro. Dovrebbero provare a ampliare il proprio sguardo, ascoltare gli altri, senza ricondurre ogni cosa alla propria esperienza e accettare di considerare soluzioni alternative. Questo serve a vivere con meno inquietudine la possibilità che le cose prendano una piega diversa rispetto a quella che consideriamo buona.

Un cuscinetto
Le persone che si fanno carico di tutto hanno bisogno di crearsi una zona “cuscinetto” dove rifugiarsi nei momenti difficili, e in questo modo riuscire ad essere più obiettive. La parola d’ordine è discriminare, in senso positivo ovviamente! In che modo? Ogni volta che ci si trova in una situazione di impasse bisognerebbe fare un esame di realtà e separare gli elementi che compongono il quadro e pesarli uno per uno. Questa tecnica serve a misurare la gravità reale di una situazione e di scomporre l’ansia.

Richieste mirate
Un altro passo importante è imparare a chiedere aiuto alle persone giuste; situazioni diverse richiedono soluzioni diverse. Chiedere aiuto alle persone giuste significa mettersi nella condizione di sapere cosa fare e questo aumenta le chance di risolvere i problemi e ci permette di non disperdere ansia e energia.

Sano distacco
Ricapitolando bisogna: fermarsi a riflettere, moltiplicare i punti di vista e chiedere aiuto a chi può effettivamente darlo. Ovviamente per imparare a fare tutto questo ci vuole esercizio e pazienza e considerare che ci possono essere degli effetti collaterali. Sarà inevitabile un periodo di sano menefreghismo, ma con il tempo si imparerà a trovare la giusta misura tra coinvolgimento e distanza emotiva. È fondamentale una cosa però: non negare le situazioni, perché una difficoltà per piccola che sia non va cancellata dalla nostra vita senza prima essere stata considerata.
Autore: Bianca Maria Fracas - Psicologa e consulente sessuale
rosarossa79
Wednesday, February 23, 2011 2:16 PM
riuscite a farvi scivolare le cose addosso ?
Neongenesis
Wednesday, February 23, 2011 3:27 PM


No, mai!
cherubina_g
Tuesday, May 03, 2011 9:40 AM
é difficile, personamente non riesco non dico che prendo tutto sul personale, ma un buon 75% si. é sbagliato e devo lavorarci anche perchè so che posso andare avanti senza le conferme degli altri, però ci sono situazioni in cui rischio di non dormire la notte per cretinate.
figurina
Tuesday, May 03, 2011 11:20 AM
impossibile,anzi la maggior parte delle volte mi mangiano nel profondo
rosarossa79
Tuesday, May 03, 2011 11:28 AM
ho dovuto imparare ,altrimenti non vivevo piu

adotto questo sistema
faccio finta che le cose non accadono e non le sento
cosi non mi fanno male
+cecily+
Tuesday, May 03, 2011 11:56 AM
No, nemmeno le cose più piccole. E nei periodi di maggiore stress proprie le piccolezze sono quelle a creare maggiore pressione.
_Stellamarina_
Wednesday, May 04, 2011 12:45 PM
Si devo farlo, ho imparato piano piano e con lunghi e duri sacrifici.... e ci sto meglio!
_Mamu_
Wednesday, May 04, 2011 3:06 PM
Dipende..

Non ci riesco affatto quando si tratta di persone alle quali mi sento legata in termini emotivi, persone con le quali ho creato un rapporto forte spesso basato sulla fiducia. In quel caso sono molto vulnerabile, arrivo a livelli di delusione e sofferenza in grado di crearmi un grande vuoto dentro e sono costretta a far uso di tutta la mia forza e creatività per recuperare. In queste occasioni però non scappo dalla delusione, anzi, ci scavo dentro, ne faccio motivo di crescita personale e relazionale, del resto si tratta di quei legami che fanno parte di me e sradicarli significherebbe uccidere parte di me stessa.

Con gli altri posso anche restarci male ma giusto il tempo di raffreddare la situazione emotivamente.. riesco a prendere le distanze e sicuramente un attacco, una delusione che reputo infondata, pretestuosa o lontana dal mio modo di essere mi aiuta a bloccare l'evoluzione affettiva e quindi a difendermi. Una volta inquadrata una situazione difficilmente torno a dare la possibilità di farmi ancora male.

Diversa ancora è la situazione di quelle critiche che fanno male perchè toccano una nota dolente, un punto di immaturità, in quel caso lascio che la critica sia fin quanto possibile costruttiva mentre valuto separatamente il modo in cui la critica mi è stata fatta. Sono sempre aperta al dialogo e al confronto se però trovo aggressività e prese di posizione stereotipate lascio che tutto scivoli..
rosarossa79
Sunday, May 22, 2011 1:43 PM
Re:
rosarossa79, 03/05/2011 11.28:

ho dovuto imparare ,altrimenti non vivevo piu

adotto questo sistema
faccio finta che le cose non accadono e non le sento
cosi non mi fanno male




aggiungo un altro sistema,impegnare la mente con la lettura
cherubina_g
Sunday, May 22, 2011 2:09 PM
per me fare finta non è mai un rimedio, se una cosa mi fa star male mi fa male e finchè non riesco a chiarire, se si può chiarire, non passa.
rosarossa79
Sunday, May 22, 2011 8:18 PM
ma se dopo esserti sgolata la cosa non cambia?
meglio far finta di nulla
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:24 AM.
Copyright © 2000-2014 FreeForumZone snc - www.freeforumzone.com